Revamping di un Impianto Fotovoltaico

Pubblicato il Pubblicato in Impianti fotovoltaici

Revamping di un Impianto Fotovoltaico

Partiamo col dire che il termine “revamping” è un termine inglese che indica interventi di ristrutturazione, in questo caso quindi, Revamping di un impianto Fotovoltaico, siamo a che fare con interventi di ristrutturazione di un impianto Fotovoltaico, piccolo o grande che sia.

Gli interventi per un impianto fotovoltaico si dividono in:

  1. Interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico significativi;
  2. Interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico NON significativi;
  3. Interventi di manutenzione e ammodernamento tecnologico significativi su impianti ≤ 3 kW non è
    necessario effettuare alcuna comunicazione al GSE entro 60 giorni;
  4. Per interventi riconducibili a eventi di forza maggiore, straordinari o eccezionali si può richiedere una valutazione di richiesta preliminare al GSE predeterminata a studiare gli effetti dell’intervento sugli
    incentivi.

 

INTERVENTI SIGNIFICATIVI:

/ Lo spostamento anche parziale dei moduli fotovoltaici
/  La sostituzione, rimozione, nuova installazione dei componenti principali:
 /Moduli
/  Inverter
/ Inserimento sistemi di accumulo secondo le: «Regole tecniche applicative del GSE»
Delibera AEEG 574
/ La modifica del regime di cessione in rete dell’energia prodotta
/ La variazione del codice POD identificativo del punto di connessione dell’impianto alla rete

INTERVENTI NON SIGNIFICATIVI:

/ Lo spostamento degli inverter e dei componenti minori.
/ La sostituzione ,rimozione nuova installazione dei componenti minori qualora l’intervento non
determini variazione del regime di cessione in Rete dell’energia prodotta dall’impianto.
/ Quelli effettuati sulle strutture di sostegno dei moduli o sulle strutture edilizie su cui l’impianto è stato installato che non comportino variazione dei requisiti in base ai quali l’impianto è stato incentivato.

INTERVENTI SIGNIFICATIVI ≤ 3 kW:

/ I soggetti Resposabili degli impianti di potenza pari o inferiore a 3kW sono esonerati dall’obbligo di comunicazione dell’avvenuta realizzazione ad eccezione dei seguenti casi:
/ potenziamenti non incentivati
/ installazione sistemi d’accumulo dell’energia prodotta
/ sostituzione dei moduli fotovoltaici

 

INTERVENTI STRAORDINARI O ECCEZIONALI:

/ I soggetti responsabili degli impianti di potenza superiore a 3kW, in caso di interventi di manutenzione riconducibili a eventi di forza maggiore, eventi straordinari ed eccezionali non dipendenti dalla propria volontà possono:
/ presentare al GSE una richiesta valutazione tecnica preliminare finalizzata a determinare i possibili effetti dell’intervento;
/ comunicazione con largo anticipo prima dell’intervento;
/ corredata da progetto tecnico dettagliato dell’intervento;
/ descrivere adeguatamente le motivazione e le circostanze dell’iniziativa;

 

CONTATTACI QUALORA TI TROVI DAVANTI UNO DEI SEGUENTI PROBLEMI.

Sapremo consigliarti la giusta soluzione.

 

 

 

 

Lascia un commento

Specify GooglePlus Client ID in Super Socializer > Social Login section in admin panel for GooglePlus Login to work

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.